<$BlogRSDUrl$>

Monday, May 24, 2004

ESEGESI DI UN INNO

Praticamente i versi ( eufemismo ) sono dedicati, nell'ordine, a : D'alema ( scarpe ) Violante ( sogni ) Emergency ( strada ) Di Pietro, Csf e Gruber ( testa dura, cuore, bocca ) rititro dall'Iraq ( paura ) Sbarbati e Vecchioni ( ragazzini/vecchietti ) De Benedetti ( sconti sulla Sme ) e Visco ( conti coi buchi ). E poi caro Trono, non sa che Nomen Omen ? Da uno che si chiama Bardotti solo ragli ci si poteva attendere.
Hanno raggiunto l'Apice...lla del ridicolo.

Saturday, May 15, 2004

LULA FLOP NON HOP

Csf aggiornati : del Presidente del Brasile non si dice più Lula hop, ma più appropriatamente Lula flop. Non senti i cori dei no global che cantano :" Be flop a Lula" ? Come si dice :" Morto un idolo se ne crea un altro". Ricordate il Mao della "Lunga Marcia" ? Ora c'è Zapatero, il campione mondiale della Marcia Indietro. Pensa, Zapatero non c'entra nulla con zappaterra, ma in spagnolo significa "Calzolaio" ( di qui la simpatia di D'alema ), donde i suoi seguaci italiani potrebbero chiamarsi "Ciabatte" e/o, quando la sparano proprio grossa : "Ciabattoni o Ciabattone". I bambini portati alle manifestazioni, invece, potremmo chiamarli "Ciabattini". P.S. L'ultima a Gb Guerri dovrebbe indurti ad ammettere che le interviste a gente di "destra" sono molto più pregnanti ed interessanti di quelle fiacche e monotone fatte a "gggente" di Sinistra. Altro che voi colti, intelligenti e raffinati e noi beceri, rozzi ed ignoranti.

Friday, May 14, 2004

CERATTI FINTO INGENUO

Che domande fa, Mister Ceratti ? C'è mica bisogno che GB Guerri spieghi perché ha cambiato idea su Di Pietro. Legga bene : in quell'epoca tutti, ripeto tutti, sapevamo che la corruzione ed il ladrocinio avevano raggiunto livelli insopportabil. Tutti rubavano ed approfittavano, chi più chi meno, naturalmente. L'Msi, per esempio, era tra quelli che aveva rubato meno di tutti, quasi nulla, non perché fosse meno disonesto degli altri, ma ( ora la sbalordirò ) per il semplice fatto che chi non governa e non amministra danaro, non può rubare, nemmeno volendolo. Ergo : il Pci aveva rubato abbastanza per la sua parte, ma meno di Dc e Psi per lo stesso motivo.Questa convinzione ci aveva portato ad accogliere come degli eroi liberatori da questa gentaglia il Pool di mani Pulite e Di Pietro in primis. Ricorda che perfino le reti del Cavaliere cavalcavano gli scandali ? Solo che, ad un certo punto, ci si è accorti che quella della Magistratura non era una bonifica a 360°, bensì un'operazione mirata ad azzerare il pentapartito, risparmiando il Pci-Pds, spianando a quest'ultimo la strada del potere, poi, per fortuna, sbarrata dal Cavaliere ( di qui l'odio più grande e profondo che per lo stesso Hitler ). E siccome alla maggioranza degli Italiani non piacciono nè il Comunismo, quantunque mascherato, nè il doppiopesismo; ecco che la fiducia nella Magistratura è calata dal 95% del 92/93 all'attule minimo storico. Aggiunga poi che Di Pietro, nonostante le assoluzioni regalategli dai suoi colleghi ( cane non mangia cane ), non fu magistrato di specchiate virtù. Tutt'altro. Per significare cosa fu le faccio un esempio : anni fa un magistrato di Santa Maria Capua Vetere venne sospeso da stipendio e funzioni per avere accettato uno sconto sull'acquisto di un'automobile da un pregiudicato. Faccia lei le proporzioni con il comportamento di Di Pietro che auto, piedatterre, prestiti, cravatte, telefonini eccetera da pregiudicati ne ebbe millanta. O una persona colta ed intelligente, quale Lei indubbiamente è, può mai credere che davvero Pacini Battaglia avesse detto "sbiancato" e non sbancato ? A parziale giustificazione di Tonino, considerando i benefici che ne seguirono, devo dire che forse anche io al suo posto mi sarei adeguato all'andazzo. Anche per non fare la fine di Cordova o Coiro. Ricordi, infine, che Di Pietro era, e forse è ancora, un democristiano di destra, anzi più probabilmente un missino. Si fosse dimostrato tale, o imparziale, anche con indosso la toga, quando mai D'alema lo avrebbe candidato al Mugello. E, soprattutto, quando mai Lei, Csf & Compagnia lo avreste difeso, come in realtà fate da 12 anni a questa parte ?. Salve

Thursday, May 13, 2004

DIFFERENZE ANTROPOLOGICHE

Una tra le più evidenti antropologiche tra i destri ed i sinistri è l'onestà intellettuale. Faccio due esempi : la battuta di Bardaro ( ed anche di Freeman che sicuramente l'avrà fatta ignorando l'altra ) sul c'entro, non c'entro di Follini è sublime ed io, che mangio umorismo a pranzo e a cena, non ho difficoltà ad ammetterlo anche se essa è opera di due "sinistri". Ma state pur certi che se l'avessi fatta io cogliendo in fallo un sinistro i vari bloggisti con cervello frattocchiocomandato avrebbero parlato di scemenza. Come sono sicuro che non piacerà questa : Occhetto e Di Pietro : " Abbiamo un miliardo di lire da spendere per le Europee" Commento : " Sarà quello di Gardini". Passando dal faceto al serio, non è disonestà intellettuale quella di un'opposizione che giura e pretende di essere creduta di non avere saputo niente, quando governava, di Telkom Serbia, nonostante diciotto dispacci dell'ambasciatore a Belgrado e la decapitazione ( Pascale e Agnes ) contrari all'affare; e poi non crede al Governo attuale quando dice che delle torture nulla sapeva ? Oppure una vedova confusa e circuita da Di Bella Ciao & C. ed un colonnello in cerca di prime pagine ( perché non parlarono prima ? ) sono più credibili di un ambasciatore e di due boiardi ( colleghi di Prodi anche in questo ) di Stato ?

Wednesday, May 12, 2004

IPOCRITI E BASTARDI

Ho fatto avanti e indietro nel sito e riletto i pezzi degli ultimi giorni. Ho goduto di un bel dibattito sulla telegenicità di Csf e sulle torture made in Usa. Nemmeno un pezzo, o un rigo e nemmeno una parola sul cittadino americano decapitato, sui cadaveri vilipesi dei sei soldati israeliani e men che meno sulla mamma ebrea assassinata con le sue quattro figlie. Ciò rafforza la mia convinzione : a voi non fotte assolutamente un cazzo di oppressi, affamati, torturati, massacrati, malati, deboli eccetera. Ve ne interessate e li sfruttate per dare addosso agli Usa e ai loro alleati, che devono pagare il loro peccato originale : avere impedito e tuttora impedire il trionfo e l'affermarsi del Comunismo. E così accade che chi chiude occhi, bocca e culo per i crimini maggior per numero e più gravi per efferrtezza di comunisti e fondamentalisti; poi spalanca occhi, bocca e culo solo per quelli meno gravi e numerosi ( e che io condanno con tutto me stesso, sia chiaro )occidentali.
Del resto per mezzo secolo si è parlato solo di lager e quasi mai di gulag. La colpa è anche di questi stupidi yankee che fotografano e filmano perfino i loro stessi crimini e che quando l'Europa, piena di merda e di paura, chiama accorrono per liberarla da nazisti, fascisti e comunisti. Ed accadrà statene certi, quando, tra non molto, saremo sotto la minaccia dell'islamizzazione. Non lanceremo l's.o.s e loro ci verranno a salvare ancora. Si facesse i cazzi suoi per una volta zio Sam !
Saddam e i comunisti erano e sono più professionali nelle torture. Oltre al guinzaglio usavano la museruola , così nessuno sapeva niente. E c'è ancora qualcuno , anche in questo sito, che fa degli obbrobbriosi distinguo tra Bush e l'eroe di pedofili ed affamatori, Castro. A certa gente l'essere stata nell'inCubatrice ha spappolato il cervello.

Wednesday, May 05, 2004

PUBBLICITA' OCCULTA ?

Non è che con la scusa del costo per tazzina si vuol fare una subliminale pubblicità a Mauro, Illy, L'Espresso, Guglielmo e compagni, nel senso proprio di "compagni" ?

Saturday, May 01, 2004

SANGUE E ARENA, CENTO CONTRO UNA

Ora che Csf, non contento della ghettizzazione, è tornato a fare il censore e/o tagliatore dei testi Natalinici, la grandissima Arena è rimasta sola contro tutti, salvo qualche sporadica e coraggiosa difesa, come quella di Francesca Longo, una delle poche persone, a sinistra, ad avre il dono dell'onestà intellettuale. Il coraggioso battagliare dell'Avvocato mi fa andare indietro nel tempo. Ero emigrato da poco a Milano dalla Calabria, mi vedevo costretto a comprare di nascosto, per non essere sprangato, il Giornale di quel Montanelli, che solo dopo la sua deberlusconizzazione la sinistra ha sdoganato; e ricordo di avere sentito parlare di una leggenda milanese : che bastassero una dozzina di Sanbabilini con le palle per suonarle di santa ragione a cento rossi detesticolizzati. Ora la Lina fa lo stesso, ve le suona. E sapete perché ? Perché voi scrivete singolarmente, individualmente e dimostrate la pochezza, in alcuni casi solo dei vostri ragionamenti, ed in altri anche quella personale. Voi solo quando state in gregge ed appecoronati, sembrate contare qualcosa, perché belate, gridate e fate casino e sembrate così più forti e più numerosi. Non per nulla uno dei vostri leaders è Pecoraro. Noi lavoriamo, stiamo a casa, curiamo la famiglia, pensiamo eccetera. Non bastano mille di voi colti, raffinati ed intelligenti per farne uno di noi beceri rozzi ed ignoranti.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?